Che cos’è l’Elettrocoagulazione

OSKAROVA ® Elettrocoagulazione per epilazione permanente

Che cos’è l’Elettrocoagulazione (Elettroepilazione)


L’epilazione elettrica con l’ago chiamata anche elettrocoagulazione e/o elettroepilazione è una tecnica di epilazione facente uso di correnti che hanno per obiettivo di necrotizzare la radice dei peli fino alla loro definitiva scomparsa.  Ad oggi, rimane l'unico metodo di epilazione che può appellarsi del termine definitivo/permanente tant'è che la stessa FDA, Food and Drug Administration dichiara  "Electrolysis is considered a permanent hair removal method, since it destroys the hair follicle". Si utilizza un elettroepilatore munito di un manipolo alla cui estremità è fissato un ago sottilissimo che fatto scivolare nel canale pilifero fino a raggiungere il bulbo ne provoca la devitalizzazione grazie alla corrente trasmessa. 

Le correnti impiegate sono di due tipi e differenziano la pratica in elettrolisi e/o termolisi.

Elettrolisi
Con questa metodica, il passaggio della corrente galvanica (corrente continua) produce una reazione chimica tra l’acqua H2O e il cloruro di sodio NaCl producendo idrossido di sodio, nome commerciale soda caustica (NaOH) e idrogeno. In questo caso l’idrossido di sodio concentrato a livello del bulbo pilifero induce la necrosi del pelo.

Termolisi
Nella termolisi si usa corrente ad alta frequenza (corrente alternata). Il passaggio della corrente induce un rialzo termico così rapido ed intenso all’estremità dell’ago da provocare la coagulazione delle cellule e la conseguente distruzione della radice del pelo. Per correttezza di terminologia, l'elettrocoagulazione si riferisce alla procedura con termolisi. In commercio si trovano degli elettroepilatori che combinano le due metodiche, elettrolisi e termolisi , questa procedura si chiama Blend. L'impiego di l'una o l'altra corrente o di ambedue è strettamente dettato da una scelta personale dell'operatore. La finalità del trattamento è la stessa, in tutti i casi si ottiene la necrosi delle cellule che costituiscono la radice del pelo.